Agenzie microstock: il modo migliore di cercare fotografie da utilizzare per i tuoi progetti

cercare fotografie

Cercare fotografie in modo consapevole. Troppo spesso vediamo in rete l'utilizzo di fotografie, e più in generale di immagini, a corredo di articoli, ebook, post, social media e affini senza che, chi utilizzata il materiale si sia posto una domanda: "Posso utilizzarla?"

La domanda da farsi quando si cerca una foto per il proprio blog è: Posso utilizzarla? Condividi il Tweet

Si, perché quella foto è stata creata da qualcuno, non si è auto-prodotta, e quel qualcuno ne detiene i diritti stabilendo lui chi potrà utilizzarla (anche nessuno), in che modo e a quali condizioni.
In poche parole ogni fotografia appartiene ad un autore che ne detiene i diritti e stabilisce con quali condizioni potrà essere utilizzata o meno.

Ogni fotografia appartiene ad un autore che ne detiene i diritti! #microstock Condividi il Tweet

A tale proposito ti consiglio di vedere il video seguente, pubblicato dal canale Youtube TAUVISUAL

Anche quando condividiamo qualsiasi tipo di contenuto sui social media dobbiamo prestare attenzione. A tutti noi è capitato di condividere una fotografia con i nostri amici o contatti ma, se la foto non è nostra, l'azione può essere fatta solo tramite la condivisione diretta della pagina del website che la ospita. In questo modo, nello snippet di condivisione, saranno riportati tutti i rifermenti e soprattutto il link alla pagina originale.
Altresì non possiamo scaricare una fotografia e condividerla come se fosse nostra o ancor peggio apportare modifiche come cancellare il watermark inserito dall’autore!

Sicuramente, in questi anni, avrete letto notizie di controversie legali per l'utilizzo improprio di fotografie avvenuto in difformità dalla licenza stabilita dall'autore. Questo spiacevole fenomeno ha riguardato anche alcune testate giornalistiche importanti.
Tutto questo è dovuto a causa della semplicità con cui possiamo copiare una fotografia pubblicata sul web ma anche a causa di una scarsa conoscenza del famigerato copyright opeggio ancora, per malafede quando si parla di testate giornalistiche che poi sono le prime a richiedere, giustamente, il rispetto dei diritti sui propri contenuti!

Ma allora come faccio a cercare fotografie da utilizzare?

google_search_imagesDopo l'ampia premessa vediamo alcuni metodi da seguire per cercare e utilizzare la fotografia che ci occorre. Specialmente se la foto ci serve immediatamente:

  • Scattare e post-produrre la fotografia in proprio;
  • Cercare la fotografia che ci serve in modo consapevole.

Tralasciamo il primo metodo perché non sempre è fattibile, per carenza di tempo, impossibilità di trovare il soggetto adatto e/o mancanza di competenze.

Vediamo il secondo metodo, cercare fotografie che ci servono in modo consapevole.

In rete sono disponibili archivi di fotografie che, previa sottoscrizione, ci permettono di scaricare e utilizzare gratuitamente immagini anche di buona qualità. Queste foto, generalmente, sono coperte da una licenza Creative Commons attraverso la quale, il proprietario, ne indica il diritto d'autore e pertanto come e se potrà essere utilizzata da terzi.
Quindi, prima di scaricare la fotografia scelta, è importante leggere bene la licenza indicata perché ci fornirà, in modo preciso e dettagliato, il tipo di utilizzo che ne possiamo fare.

Un'altra possibilità è effettuare una ricerca con Google Immagini andando a restringere e filtrare, tramite le opzioni disponibili in Diritti di utilizzo, alle sole immagini con licenza Creative Commons rispettando, come nel caso precedente, la licenza che ci indica le possibilità di utilizzo.

Ma veniamo allo scopo di questo articolo.

Cercare fotografie, ma anche illustrazioni, video e altro, tramite le agenzie microstock.

microstock_chartLe agenzie microstock ci permettono di cercare fotografie, o altro materiale multimediale, e di acquistarne i diritti di utilizzo con il prezzo stabilito in base al formato e al tipo di licenza. Vediamo perché questo è sicuramente questo è il sistema migliore:

  • Le fotografie, e non solo, sono provviste di una licenza chiara su cosa è possibile fare, oppure no;
  • Sono disponibili fotografie in vendita a prezzi per tutte le tasche che variano in base al tipo di utilizzo. Ad esempio le immagini per il web possono essere acquistate per pochi centesimi;
  • L'agenzia microstock è l'intermediario tra chi detiene i diritti sulla fotografia, cioè il fotografo, e l'acquirente della stessa, garantendo alle due parti patti chiari e mettendo al riparo ciascuno da controversie;
  • La possibilità di scegliere tra milioni di fotografie, realizzate anche da artisti affermati, organizzate per tematiche e indicizzate con parole chiave che ci permette una facile ricerca;
  • Grazie agli ampi archivi, non corri il rischio di utilizzare immagini già viste in altre pubblicazioni cosa che succede facilmente con i siti di immagini gratuite;
  • I cataloghi vengono costantemente aggiornati dai contributors, cioè gli autori che mettono in vendita i propri lavori, permettendo di avere a disposizione contenuti freschi e in linea con i trend del momento;
  • Le agenzie microstock mettono a disposizione dell'acquirente guide, casi studio, indicazioni sul trend del momento, segnalazioni di artisti emergenti o già affermati e molto altro. Il tutto con lo scopo di formare e aggiornare l'acquirente;
  • La possibilità, per gli abbonati, di utilizzare ogni mese alcune foto gratuitamente.

Quali sono le migliori agenzie microstock?

Se effettui una ricerca troverai molte agenzie di vendita. Alcune specializzate in fotografie e video, altre in grafica come illustrazioni o immagini vettoriali, altre ancora in musica o effetti audio.

Rimanendo prevalentemente nell'ambito fotografico, a mio parere, le migliori sono:

  • Shutterstock con il suo vastissimo archivio che ha raggiunto e superato i 60.000.000 tra foto, vettoriali, video e tracce audio d'archivio;
  • Fotolia che ci offre un archivio contenente 43.000.000 tra foto, Vettoriali e Video tra l'altro di recente acquisita dalla softhouse Adobe, leader indiscusso nell'ambito della fotografia e della grafica;
  • Istock con il suo vasto archivio e soprattutto la lunghissima esperienza, in ambito di stock fotografico, di Getty Images;
  • Dreamstime con il suo archivio di oltre 35.000.000 foto è una delle più giovani ma molto dinamica e attenta all'innovazione tecnologica.

Da quale agenzia mi conviene acquistare?

La scelta dell'agenzia è molto personale e dipende da molti fattori. Il principale è che ogni agenzia da maggior risalto ad alcuni generi fotografici o contenuti rispetto alle altre. Inoltre ciascuna presenta una propria proposta economica che va dalla sottoscrizione di abbonamenti o all'acquisto anche di una singola foto.

Prima di scegliere a quale agenzia dare fiducia è bene fare dei test di ricerca dei contenuti che preferiamo, leggere attentamente le proposte economiche e, perché no, scegliere quale grafica del sito preferiamo.

Prima di scegliere l'agenzia microstock a cui affidarsi, è bene fare test approfonditi di… Condividi il Tweet


Cos'è la licenza Royalty-free?

Le fotografie, come gli altri contenuti, sono disponibili per l'acquisto con una licenza Royalty-free, che prevede anche l'uso commerciale, e con un prezzo che varia in base all'utilizzo che ne vogliamo fare ma anche da agenzia a agenzia in base alla formula di vendita applicata. Il vantaggio di questo tipo di licenza è che presenta un prezzo variabile in base:

  • Alle dimensioni della fotografia, una foto di piccolo formato ha un prezzo inferiore rispetto a una di grande formato;
  • In base al tipo di utilizzo ad esempio web, stampa, magliette o oggettistica, campagne pubblicitarie, ecc.;
  • In base al tiraggio delle copie nel caso delle stampe di libri, materiale pubblicitario, oggettistica e altro.

Anche in questo caso è molto importante leggere attentamente, dalla pagina della fotografia scelta, la tipologia di licenze disponibili e i possibili utilizzi. Se andiamo ad acquistare su più agenzie è altrettanto importante leggere le licenze da ciascuna in quanto, benché simili, in alcune parti potrebbero differire.

Prima di procedere con l’iscrizione, oltre a quanto sopra detto, verifica anche quali tipi di licenze si adattano meglio alle tue necessità. Ciascuna agenzia ha le proprie peculiarità pertanto, anche quest'aspetto andrà a influenzare la nostra scelta della agenzia preferita.

Non ti spaventare da quanto ti ho sopra descritto, in realtà tutto il processo di iscrizione, scelta della fotografia e acquisto è molto semplice. Ogni agenzia mette a disposizione procedure guidate ben collaudate e con grafica veramente accattivante e in continuo aggiornamento in linea con le principali tendenze del web design.

In conclusione

Viste le possibilità di acquisto offerte dalle agenzie microstock è il caso di continuare ad utilizzare fotografie, o altri contenuti grafici e non solo, prese a caso in rete con il rischio, reale, che l'autore vi faccia una rivalsa legale?

Una fotografia di qualità, con regolare licenza di utilizzo, è un segno di maggiore professionalità nei confronti del fruitore della tua pubblicazione, sia online che offline, o del tuo cliente se ha finalità commerciali.

In ultimo, ma per questo non meno importante, acquistare una fotografia vuol dire rispettare il lavoro di chi l'ha realizzata: l'autore!

Rispetta sempre il lavoro dell'autore di una foto. Non rubarla, acquistala! Condividi il Tweet

Per approfondire

CERCHI FOTO O IMMAGINI?

Fotolia Size And Licenses | Shutterstock License | Wiki Royalty-free | Creative Commons Licenses

Un ringraziamento a Gian Luca Partengo per la grafica.

Se hai dei dubbi, domande, oppure ti va semplicemente di farmi conoscere il tuo parere, lasciami il tuo commento qui sotto!


//