Ferragosto in grotta

Escursione all'Antro del Corchia, le grotte più lunghe d'Italia. Foto, informazioni e il racconto di una visita guidata a questa meraviglia della natura

Ferragosto in grotta - Antro del Corchia, Alpi Apuane

¤ Link di Affiliazione: DISCLAIMER - Supporta il Blog

In questo soleggiato e caldo lunedì di ferragosto, con Silvia, abbiamo deciso di lasciare la spiaggia affollata della Versilia per dirigersi verso i monti delle Alpi Apuane.

Abitando in Versilia siamo veramente fortunati, possiamo spaziare dal mare alla montagna nello spazio di pochi chilometri!

La metà prescelta per questa escursione ferragostana è l'Antro del Corchia, le grotte più lunghe d'Italia!

Antro del Corchia

L'Antro del Corchia è un complesso di gallerie, pozzi e saloni scavato dall’acqua, nel corso di milioni di anni, nel bianco marmo del monte Corchia.

Monte Corchia visto dalla strada di accesso alla cava delle Cervaiole
Monte Corchia visto dalla strada di accesso alla cava delle Cervaiole

Il sistema di cavità naturali dell’Antro del Corchia è uno dei più grandi d’Europa, e tra i più vasti al mondo, e ad oggi sono stati esplorati circa 70 km di grotte e individuati 20 accessi diversi sui vari lati del monte Corchia.

L'accesso al percorso turistico non avviene da uno degli accessi naturali ma attraverso un tunnel artificiale di 170 metri, scavato appositamente per offrire un accesso alla grotta senza intaccare gli ingressi naturali.

Il fatto straordinario, che a tutt'oggi, l'Antro del Corchia, non è stato completamente scoperto e pertanto rappresenta tutt'ora una meta esaltante per gli speleologi.

LA STORIA

Il primo ingresso all'Antro del Corchia risale al 1847 e fu scoperto dal naturalista Emilio Simi.

Dall'inizio del XX secolo l'Antro del Corchia è stato esplorato da gruppi di speleologici provenienti da tutta Europa.

In particolare gli speleologi britannici hanno esplorato per primi parte del percorso che oggi rappresenta il percorso turistico.

L'attuale percorso turistico è stato inaugurato nel 2001 a seguito dei lavori di realizzazione, durati due anni, che hanno visto tra l'altro la realizzazione di una passerella metallica completamente smontabile così da poter ripristinare l'ambiente originale se un domani verrà rimossa.

Il percorso

La visita guidata si svolge lungo un percorso attrezzato, della lunghezza di circa due chilometri, composto da lunghi tratti di passerella metallica, come detto completamente smontabile, alternata da brevi tratti dove si cammina direttamente sulla roccia.

Il percorso attraversa ampie sale naturali, attraversa canyon o si insinua tra anfratti di roccia, ma sempre improntato alla massima sicurezza per il visitatore.

La visita guidata, della durata di circa due ore, è paragonabile a una attività di trekking molto leggera e di breve durata. Consigliate scarpe adatte e soprattutto una felpa visti che la temperatura interna alla grotta è di circa 10 gradi.

Un gran bel sollievo in questa calda estate!

Il percorso è ottimamente illuminato, così da esaltare talvolta gli ampi spazi, i camini che risalgono verso la superficie o i canyon che sprofondano verso le viscere del monte.

Antro del Corchia - Camino che sale verso la superficie
Antro del Corchia - Camino che sale verso la superficie

Percorso il tunnel artificiale d'accesso si incontra la Galleria Franosa, uno spettacolare canyon, dell'altezza di decine di metri, alla base del quale passa la passerella metallica.

Antro del Corchia - Concrezioni giganti
Antro del Corchia - Concrezioni giganti

Superata la Galleria Franosa incontriamo la Galleria degli inglesi, in onore degli esploratori britannici che la scoprirono negli anni '60, dove osserviamo le prime concrezioni giganti ed un lago sotterraneo fossile.

Antro del Corchia - Concrezioni giganti
Antro del Corchia - Concrezioni giganti

Infine si arriva a un percorso ad anello che ci offre l'ambiente più interessante e spettacolare da vedere con grandi sale dove sono presenti stalattiti e stalagmiti, concrezioni dall'aspetto spettacolare vere e proprie opere d'arte modellate dall'acqua in milioni di anni.

Antro del Corchia - Laghetto
Antro del Corchia - Laghetto

Ogni ambiente che attraversiamo ci regala uno spettacolo diverso!

Il percorso, molto vario, si snoda tra ampi spazi con laghetti naturali dall'acqua cristallina a stretti anfratti tra le rocce che, in qualche modo, ci restituiscono anche a noi, semplici turisti, le sensazioni degli speleologi che si insinuano tra le rocce della grotta.

Antro del Corchia - Stalattiti
Antro del Corchia - Stalattiti

Una esperienza che ci lascia senza fiato per la bellezza di quanto incontriamo lungo il percorso.

Antro del Corchia - Stallagmiti e stalattiti
Antro del Corchia - Stalagmiti e stalattiti

Bellezze naturali che si sono formate nel corso di un milione di anni... un tempo immenso, paragonato a quanto a nostra disposizione. Un dato su cui riflettere...

Le fotografie

Non ho portato con me la macchina fotografica 😑 perché, erroneamente, non pensavo si potesse utilizzare... e invece si! Ovviamente l'uso del flash è severamente vietato.

Le foto di questo articolo le ho scattate con l'app Lightroom Mobile, che salva gli scatti in formato DNG, e lo smartphone Samsung Note 9.

La scarsa luce artificiale presente lungo il percorso non è certo l'ideale per scattare foto con uno smartphone, e per di più, non di ultima generazione!

Ma non avendo altro con me mi sono dovuto accontentare...

Questo ha comportato un lavoro maggiore di postproduzione in Lightroom per cercare, almeno in parte, di recuperare il rumore digitale fortemente presente nelle foto.

Qualcosa, comunque sono riuscito a portare a casa.

Meglio però informarsi sempre prima di visitare un luogo... cosa che questa volta io non ho fatto 🤦‍♂️

Informazioni utili

Le visite guidate all'Antro del Corchia sono ottimamente gestite dal Corchia Park Versilia, Coop. Sviluppo e Futuro Levigliani Soc. Coop. A.r.l., che ha la biglietteria nel centro del paese di Levigliani.

Inoltre, il Corchia Park Versilia, gestisce il servizio navetta che dal paese di Levigliani ci porta all'ingresso dell'Antro del Corchia dove troviamo ad attenderci la guida che ci condurrà per l'intera visita alle grotte.

Il Corchia Park Versilia gestisce anche altre mete presenti in loco come la visita alle Miniere di argento vivo, la visita alle cave di marmo e altri luoghi consultabili alla pagina Cosa fare del sito Corchia Park Versilia.

📄
Aiutami condividendo l'articolo su: ‌‌Twitter | Facebook | Pinterest | Linkedin | e-mail.
 

SE TI PIACE QUELLO CHE FACCIO SOSTIENI IL BLOG ACQUISTANDO SU
  AMAZON

A te non costa nulla e io riceverò una piccola commissione

 

Tags: Alpi Apuane | Lightroom | Trekking