ADOBE PORTFOLIO SI AGGIORNA!

Adobe Portfolio - Novità

Adobe Portfolio introduce 5 novità andando così a migliorare la piattaforma per realizzare, in modo semplice e guidato, il tuo portfolio

Preso dalle novità rilasciate lo scorso mese da Adobe, relative ai software della Creative Cloud, e in particolare di Lightroom Classic CC e Lightroom CC , ho tralasciato Adobe Portfolio, ma vediamo di recuperare!

Di Adobe Portfolio te ne ho già parlato a più riprese in precedenti articoli perciò, se segui questo Blog, conosci già il questo servizio di Adobe, riservato esclusivamente agli utenti che hanno sottoscritto il Piano Fotografia o superiore.

In breve con Adobe Portfolio puoi creare un Portfolio personale con cui mettere online i tuoi lavori sia che si tratti di foto che di grafica. La piattaforma comprende diversi template pronti all’uso, con la possibilità di personalizzare a proprio piacimento, da applicare per creare in pochi passaggi la tua presenza sul web.

Il punto di forza del servizio di Adobe è di poter realizzare un proprio Portfolio senza scrivere una sola riga di codice o conoscere il linguaggio di programmazione.

Mi fermo qui con la descrizione di Adobe Portfolio e, se vuoi approfondire, leggi gli articoli che ho pubblicato in precedenza.


SOSTIENI IL BLOG ACQUISTANDO DA AMAZON


Quali sono le novità?

Passiamo a esaminare le novità introdotte con gli ultimi aggiornamenti rilasciati per la piattaforma di Adobe Portfolio:

  1. Splash Page;
  2. Creare più Portfolio personali;
  3. Acquisto del dominio da Adobe Portfolio;
  4. Vendere foto se contributori di Adobe Stock;
  5. Adobe Portfolio è connesso a Lightroom CC;

Splash Page

Con la nuova Splash Page si ha la possibilità di realizzare un sito web composto da una pagina singola dove inserire le proprie informazioni, o ciò che preferiamo, ad esempio per essere contattati.

Non un solo Portfolio personale

Con l’introduzione di questa nuova funzionalità, avendo sottoscritto l’abbonamento alla Creative Cloud , si ha la possibilità di creare più Portfolio, o sito internet a pagina singola, ciascuno con un proprio indirizzo web. Prima dell’introduzione di questa novità era previsto la creazione di un unico Portfolio.

Ad esempio potresti creare un Portfolio personale, protetto da password, da condividere esclusivamente con la tua famiglia e un Portfolio pubblico dove mostrare i lavori della tua passione per la fotografia. Oppure, se sei un fotografo microstock, puoi creare un Portfolio contenente le foto disponibili nelle varie agenzie.

Acquista il dominio da Adobe Portfolio

Con la versione precedente di Adobe Portfolio si aveva la possibilità di abbinare un indirizzo web personalizzato, ad esempio il mio Portfolio è all’URL portfolio.bertagna.it, molto più amichevole che l’originale giovannibertagna.mygallery.com, ma per far questo andava acquistato da servizi di terze parti e poi configurato il tuo Portfolio.

Con l’aggiornamento rilasciato, se non si ha già un dominio, si può acquistare direttamente dal pannello delle impostazioni di Adobe Portfolio così da rendere tutto il passaggio, e in particolare la configurazione, molto più semplice e rapido.

Vendere le tue foto pubblicate su Adobe Stock

Se sei un contributor di Adobe Stock potrai vendere le tue foto direttamente dal tuo Portfolio!

Questa nuova funzionalità, abbinata alla possibilità di creare più Portfolio, è molto interessante per creare un Portfolio di vendita con le tue foto microstock. Se non conosci il microstock ti invito a leggere la pagina Inizia da qui – microstock. Se invece vuoi approfondire le licenze con cui vengono vendute le foto nelle agenzie microstock leggi l’articolo Agenzie microstock: il modo migliore di cercare fotografie da utilizzare per i tuoi progetti.

Adobe Portfolio connesso a Lightroom CC

L’ultima novità è l’introduzione della connessione tra Adobe Portfolio e Lightroom CC, così come già disponibile per Lightroom Classic CC, con cui puoi inserire in Adobe Portfolio le foto presenti nei tuoi album su Lightroom CC.

Per approfondire le differenze tra Lightroom Classic CC e Lightroom CC leggi l’articolo Lightroom Classic CC o Lightroom CC, ma quale utilizzare?.

Conclusioni

Come visto in questo articolo Adobe ho introdotto nuove funzionalità per la sua piattaforma Adobe Portfolio così da migliorare questo ottimo strumento rivolto ai fotografi, e ai grafici, per mostrare i propri lavori.

Il punto di forza è sicuramente la possibilità di creare velocemente uno o più Portfolio personalizzati, in modo semplice e dall’aspetto professionale, da parte anche di chi non sa come creare un proprio sito internet.

A questo punto, se hai letto gli altri articoli che ho pubblicato, e se sei abbonato al piano Creative Cloud di Adobe , puoi aprire il tuo primo Portfolio online!

Per seguire l’evolversi di questo strumento ti consiglio di seguire il Blog di Adobe Portfolio disponibile sulla piattaforma Medium.


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Sostieni il Blog
banner

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

//