Il cielo minaccia pioggia!

Fiumaretta - Strolling the waterfront on a stormy day

Come spesso accade, da un po’ di tempo a questa parte, con l’amico Riccardo ci ritroviamo di buon mattino per andare alla ricerca di qualche luogo da fotografare.

Di regola programmiamo accuratamente le nostre uscite fotografiche, ma non questa domenica. Questa volta siamo partiti senza una meta precisa ma con solo l’idea di rimanere sul lungomare visto i nuvoloni che si addensavano a largo. Segno di un imminente temporale.

Dal lungomare di Marina di Pietrasanta risaliamo la costa verso nord-ovest. Superiamo Forte dei Marmi, il Cinquale, il pontile di Marina di Massa, fino ad arrivare alla Colonia Marina Edoardo Agnelli1 contraddistinta dall'imponente Torre Marina, o più comunemente detta Torre FIAT.

Qui la sabbia fine, segno identificativo delle spiagge Versiliesi, lascia il posto a una sabbia a grana più grossa. Sabbia protetta dalle barriere artificiali nel vano tentativo di arginare l'erosione.

Ci fermiamo, ma non siamo convinti di scattare e per di più comincia subito a piovere. Niente, andiamo avanti.

Riprendiamo l'auto e continuiamo ancora verso nord-ovest. Superiamo Marina di Carrara, Marinella e arriviamo a Fiumaretta nota per la sua spiaggia e per l’approdo turistico di Bocca di Magra.

Fiumaretta, Bocca di Magra - Approdo turistico

Fiumaretta - Bocca di Magra, approdo turistico

Lasciamo l'auto al parcheggio, in prossimità dell'approdo turistico, e camminiamo lungo il percorso pedonale che segue la riva del Fiume Magra fino a incontrare il mare. Il vento soffia forte, le onde dal mare risalgono lungo il fiume e le nubi sono sempre più minacciose. Intorno a noi non c'è nessuno.

Verso il mare - Bocca di Magra

Verso il mare - Bocca di Magra

Arrivati in prossimità della foce due pescatori, con le loro canne, sfidano il maltempo per soddisfare la loro passione. Li guardo e penso a chi ce lo fa fare, sia noi che loro, a stare li a quell'ora di domenica mattina e con il rischio di un acquazzone imminente... infatti comincia a piovere!

I pescatori non si scompongono e continuano incuranti della pioggia. Noi ci guardiamo intorno alla ricerca di un riparo vicino ma non ve ne sono. Ci tiriamo su i cappucci nella speranza che duri poco.

La pioggia, seppur intensa, lascia ben presto il posto a spiragli di sole che illuminano il paesaggio intorno a noi. Un ottimo momento per fotografare!

Vista mare - Fiumaretta

Vista mare - Fiumaretta

Il sole ben presto ha preso il sopravvento sulle nuvole e il paesaggio intorno a noi è cambiato nuovamente. La passeggiata, e il vicino lungomare, si sono improvvisamente animati di persone. Come se tutte stessero aspettando il sole per uscrite.

Proseguiamo la nostra passeggiata fino ad arrivare dove il fiume incontra il mare in uno scontro di onde e correnti che innalzano spruzzi di acqua portati lontani dal vento.

In mare un gruppo di surfisti sfidano le onde anche loro intendi a soddisfare la loro passione.

Fiumaretta - Surfisti giocano con le onde

Surfisti giocano con le onde - Fiumaretta

La mareggiata ha portato a riva del materiale che si è depositato lungo la spiaggia. Tra questi, oltre ad alcuni tronchi, spiccano i colori vivaci di oggetti plastici che qualcheduno ha tirato in mare chissà dove e il mare, come sempre, ci restituisce...

La nostra inciviltà!

Ma perché ci vogliamo così male?

---

//