Aggiungere Metadati IPTC con Lightroom

IPTC e Adobe Lightroom

INDICE

Aggiungere i Metadati IPTC alle tue foto, utilizzando Adobe Lightroom o un altro software di foto-ritocco, è importante per ogni fotografo perché permette di aumentare la propria visibilità sui motori di ricerca e in più, ogni fotografia, conterrà i tuoi dati e la tipologia di copyright che ne permette o meno l’utilizzo.

Meglio subito specificare che non è un sistema di protezione dell’immagine, visto che questi dati possono essere modificati via software, ma si rilevano molto importanti ai fini della ricerca o per eventuali clienti che vorrà contattarci. Ma partiamo con ordine.

I metadati IPTC

I metadati IPTC permettono di inserire in ogni singola fotografia molte informazioni, oltre a quanto già coperto dai metadati EXIF e relativi prevalentemente ai dati di scatto e alla tipologia della macchina fotografica. I metadati IPTC permettono invece di inserire dati relativi all’autore, alla descrizione, alla valutazione, all’etichetta, al commento utente, ai dati GPS, al titolo, alle liberatorie di eventuali modelle/i e molto altro.

IPTC International Press Telecommunications Council – standard internazionale per la catalogazione di notizie e immagini mediante riferimenti didascalici e chiavi di ricerca 

I metadati IPTC sono standardizzati da un ente internazionale e per un approfondimento consiglio di vistare il sito della IPTC International Press Telecommunications Council dove sono disponibili molte informazioni relative allo standard, alla sua storia, al suo utilizzo ma sopratutto è presente l’elenco di tutti i metadati disponibili.

I metadati e i motori di ricerca

L’utilizzo dei metadati nelle fotografie si rivela importante per molteplici aspetti:

  1. I metadati vengono interpretati dai motori di ricerca permettendo di risalire all’autore ed alle altre informazioni inserite nella fotografia;
  2. I metadati vengono interpretati dai motori di ricerca, anzi dagli algoritmi di valutazione, andando a influenzare la valutazione, pertanto il posizionamento in una ricerca, di un sito web contenente fotografie;
  3. I metadati vengono interpretati dai motori di ricerca per immagini, come Google Immagini, andando a leggere, tra l’altro, la tipologia di copyright;
  4. I metadati sono interpretati dai motori di ricerca interni dei moderni sistemi operativi permettendo di cercare, in una cartella o nel computer, una o più fotografia con un determinato metadato;

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Con l’iscrizione alla Newsletter riceverai informazioni periodiche su quanto pubblico in questo Blog, sul Diario Fotografico oltre ad altre notizie relative agli argomenti del Blog

Aggiungere metadati IPTC alle fotografie utilizzando Lightroom

scheda metadati - Lightroom
scheda metadati – Lightroom

Visto a cosa servono i metadati IPTC, e i benefici che ne conseguono nell’utilizzo, passiamo ad impostare Adobe Lightroom così che ad ogni importazione, o a ogni esportazione, inserisca nelle foto i metadati relativi ai nostri dati personali.
Per cominciare andiamo ad aprire il programma e andiamo nel modulo Libreria. Nelle schede a destra selezioniamo Metadati e nella stessa, sotto la scritta Metadati, clicchiamo sul menu a tendina e andiamo a scegliere “Modifica predefiniti…“.
Così facendo si aprirà la finestra “Modifica predefiniti metadati” dove andiamo a inserire le informazioni personali che saranno applicate a tutte le fotografie al momento dell’importazione o dell’esportazione.
Dalla finestra appena aperta andiamo a compilare i seguenti campi:

Copyright IPTC

  • Copyright
  • Condizioni e diritti d’uso
  • Stato Copyright
  • URL informazioni copyright

Creatore IPTC

  • Creatore
  • Indirizzo creatore
  • Città creatore
  • Stato/Provincia creatore
  • CAP creatore
  • Paese Creatore
  • Telefono creatore
  • E-mail creatore
  • Sito Web creatore
  • Qualifica creatore

Stato IPTC

  • Riconoscimenti
  • Sorgente

Estensione IPTC Amministrazione

  • Tipo di sorgente digitale

Esempio metadati da inserire:

Nelle immagini sopra puoi vedere i campi che sono andato ad inserire, chiaramente questo è un esempio e ciascuno può personalizzare a proprio piacimento.

Le informazioni aggiuntive inserite con i metadati IPTC, ma anche gli altri metadati quali gli EXIF, sono visibili solo con software specifici come i software di fotoritocco

Fatto questo torniamo in alto alla scheda e a destra della scritta Predefinito e clicchiamo sul menu a tendina andando a selezionare “Salva impostazioni correnti come nuovo predefinito…” e inserendo un nome a nostro piacimento nell’ulteriore finestra che si apre.
Se invece stiamo procedendo a modificare i metadati già inseriti sarà sufficiente selezionare “Aggiorna predefinito…“, sempre da menu a tendina, così che il programma provvederà ad aggiornare il profilo esistente.
La stessa procedura potrà essere applicata per creare anche altri predefiniti con dati diversi per esempio per più fotografi o un diverso copyright.

Importazione foto e inserimento metadati IPTC

scheda importazione - Lightroom
scheda importazione – Lightroom

Per far si che al momento dell’importazione delle fotografie vengano inseriti i metadati IPTC basterà andare nel modulo Libreria e selezionare il pulsante “Importa…“. Nella finestra che si aprirà andiamo a selezionare la scheda a destra Applica durante l’importazione e nella stessa andiamo a selezionare il nome del predefinito, creato in precedenza, dal menu a tendina a destra della scritta “Metadati“.
Selezionato il predefinivo, durante l’importazione, verranno inseriti i metadati da noi impostati a tutte le fotografie.

Inserimento metadati IPTC solo ad alcune foto

Se preferite inserire i metadati solo ad alcune foto, o alle foto già presenti in catalogo, basterà andare, sempre dal modulo Libreria, alla scheda Metadati e dal menu a tendina selezionare il predefinito creato in precedenza. Così facendo verranno inseriti i nostri metadati nelle fotografie selezionate.
Sempre dalla scheda Metadati possiamo verificare che i metadati personali, precedentemente inseriti, siano presenti semplicemente andando a selezionare la foto e verificare che nella lunga lista di dati compaia quanto da noi inserito. Se non presenti bisogna verificare che dal menù a tendina a sinistra della scritta “Metadati” sia selezionata la voce “EXIF e IPTC“.

Per approfondire

Per approfondire l’utilizzo dei metadati IPTC, e più in generale l’utilizzo di Adobe Lightroom, consiglio vivamente la lettura di due testi fondamentali:

  • Lightroom 5 – Guida completa di tutte le novità scritto da Paolo Avezzano che da tempo collabora con Adobe Systems Inc. alla realizzazione e al test di programmi in ambiti foto e video;

Sostieni il Blog
banner

Potrebbero interessarti anche...

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!