Illuminazioni natalizie per contenuti microstock

Luci di Natale - contenuti microstock

Utilizzare l'illuminazioni natalizie per creare contenuti da pubblicare nelle agenzie microstock

Nel periodo natalizio le principali strade o piazze delle nostre città sono illuminate da piccole luci che creano effetti luminosi a volte molto interessanti.
Perché non utilizzare questa particolare illuminazione per creare foto e video microstock?

Ispirazione per contenuti microstock

In questi giorni di festa mi sono ritrovato davanti alla finestra di casa una grossa sfera composta da svariate piccole luci che si accendono a intermittenza. Abitando al piano primo ho avuto la possibilità di trovarmi più o meno all'altezza di questa sfera luminosa e in più con il vantaggio di poter riprendere comodamente da casa, semplicemente aprendo la finestra prima dello scatto.

LUCI DI NATALE

LUCI DI NATALE

Luci di Natale illuminano le nostre città

Da alcuni giorni pensavo di provare con qualche scatto in notturna. Ho iniziato con il soggetto a fuoco ma la fotografia risultava poco interessante perciò, lasciandomi ispirare grazie alle immagini di Pinterest, ho deciso di provare a sfocare completamente il soggetto così da ottenere tanti piccoli cerchietti corrispondenti alle lampadine che compongono la sfera.

Presa le decisione di quale effetto ottenere ho piazzato la fotocamera sul cavalletto impostandola in manuale, sia per i tempi e diaframmi che per la messa a fuoco. Inquadrata la sfera ho aperto il diaframma a f3.5, il massimo per l'obiettivo vintage utilizzato, e andando poi a giocare con la messa a fuoco fino a ottenere uno sfocato, o se preferisci bokeh, dall'aspetto piacevole.

Regolata meglio l'esposizione, e impostando un tempo relativamente lungo, ho impostato l'autoscatto per evitare di utilizzare lo scatto remoto. Infine ho disattivato la stabilizzazione anche se non ho mai riscontrato problemi lasciandola attiva anche su cavalletto.

Scattata qualche foto di prova ho regolato meglio la messa a fuoco e l'inquadratura ma qualcosa non mi convinceva ancora… i cerchietti ottenuti appaiono di colore bianco/giallo, il loro colore effettivo, ma non trasmettendo quell'atmosfera di festa che cercavo.

Una soluzione è la postproduzione per cambiare il colore ma questo richiede tempo risultando per nulla conveniente alla creazione di contenuti microstock!

L'alternativa è di cambiare il bilanciamento del bianco vedendo subito sul display l'effetto ottenuto. Ho modificato le impostazioni di bilanciamento del bianco tra le varie disponibili già preimpostate fino a trovare l'effetto di quanto cercavo. A questo punto ho scattato alcune foto variando solo il tempo di esposizione per avere più o meno cerchietti luminosi nell'immagine.

Christmas lights

LUCI DI NATALE

Luci di Natale illuminano le nostre città

Avendo deciso di iniziare a produrre contenuti di stock footage, come già scritto nel precedente articolo Stock Footage, inizio con i video!, ho passato la fotocamera in modalità video, impostando la ripresa a 25 fotogrammi al secondo, come spiegato nel corso Vendere foto e video online e ho iniziato a registrare alcuni brevi filmati mantenendo le impostazioni di diaframma e messa a fuoco precedentemente utilizzate per scattare le foto.

E per la postproduzione?

La post produzione delle foto ha richiesto pochi passaggi in Lightroom Classic CC con cui ho inserito anche le keyword grazie al plugin MyKeyworder e andandole a integrare con altre che ritenevo utili.

Per il video ho utilizzato il software di editing professionale DaVinci Resolve, ottimo sostituto di Adobe Premiere se hai uno dei piani fotografia di Adobe Creative Cloud, con cui ho rimosso la traccia audio e ritagliato la parte di video da inviare alle agenzie microstock. La produzione e vendita di video microstock per me è un campo completamente nuovo. Per questo mi sono affidato al corso di Daniele Carrer per velocizzare i tempi di apprendimento rispetto allo studio da autodidatta.

Preparati video e foto tramite il software StockSubmitter, che in questi giorni mi sono deciso finalmente a testare, ho verificato titoli, descrizioni e parole chiave per poi procedere all'invio a ciascuna agenzia. Non avendo ancora a disposizione una linea veloce l'utilizzo di MultCloud rimane ancora l'unico metodo per riduce drasticamente i tempi di invio ma, come detto, voglio testare StockSubmitter.

Il contenuti così creati sono online su Shutterstock e in altre agenzie. Vediamo se saranno interessanti per gli acquirenti di contenuti microstock.

Conclusioni

Tutto il processo, dallo scatto allo sviluppo, a parte l'invio, ha richiesto poco tempo e mi è servito anche per imparare a realizzare foto, e ora anche video, con l'effetto bokeh che spesso si vede utilizzato soprattutto nel periodo natalizio.

E' stata anche l'occasione di iniziare a utilizzare due nuovi software come DaVinci Resolve, con cui avevo già realizzato un video tutorial, e StockSubmitter che sicuramente saranno l'argomento di alcuni prossimi articoli!

Ho ricevuto alcune email in cui mi chiedete che attrezzatura utilizzo. Di solito non scrivo mai cosa utilizzo anche perché qualsiasi attrezzatura abbastanza recente, sia mirrorless che reflex, è sufficiente a creare contenuti microstock. Ma visto che ad alcuni interessa eccovi accontentati:


Sostieni il Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

//